I migliori hashtag di LinkedIn 2021 e come usarli

I migliori hashtag di LinkedIn 2021 e come usarli

Gli hashtag di LinkedIn sono uno strumento utile per classificare i contenuti di LinkedIn e per cercarli. 

In questa guida gratuita troverai informazioni complete su come pubblicare e cercare hashtag. Imparerai a conoscere i loro principali vantaggi e alcuni suggerimenti astuti per ottimizzarli. Inoltre, troverai l'elenco degli hashtag di LinkedIn più popolari per gli anni 2020 e 2021.

Sommario:

Cosa ne dicono gli esperti:

Ignacio Martínez
Coach, Digital Marketing Strategies, Community Manager
Per la mia esperienza, aggiungere hashtag a un post non solo aiuta a ottenere una portata maggiore, ma contribuisce anche a essere più social sui media.
Leggi altro
Guillermo Perezbolde
Managing Director
ndipendentemente dal fatto che si tratti di una grande azienda o di una microimpresa, è molto importante selezionare la categoria giusta per descrivere l'attività. Questo piccolo dettaglio di configurazione può fare la differenza per farci trovare dal pubblico, ma può anche facilitare l'approvazione delle campagne pubblicitarie, poiché creando annunci che corrispondono alla pagina o alla categoria del profilo, l'approvazione è più semplice ed efficace.
Leggi altro

Cosa fa un hashtag

Un hashtag è una parola o una combinazione di più parole preceduta da un cancelletto, ovvero il segno #. Le persone li usano per auto-descrivere e classificare i loro post. Sono cliccabili: una volta cliccato su un hashtag, il sistema ti reindirizzerà alla pagina con la selezione dei contenuti che contengono lo stesso marcatore. 

LinkedIn ha introdotto gli hashtag nel 2016 ma solo per il formato mobile. L'anno successivo sono diventati disponibili anche sul desktop. Eppure, a quei tempi, pochissime persone si rendevano conto del potenziale degli hashtag. Quindi dopo un anno i gestori di LinkedIn hanno disabilitato la possibilità di condividere contenuti senza hashtag, e il pubblico è stato costretto a adottare questo strumento.

Qual è il significato degli hashtag

Gli hashtag di LinkedIn consentono agli utenti di capire a colpo d'occhio di cosa tratta il post. Inoltre, migliorano la visibilità del contenuto:

  1. Li aggiungi ai tuoi post.
  2. Diventa più facile per gli altri membri di LinkedIn trovare i tuoi articoli. 
  3. Il tuo contenuto diventa popolare e il sistema lo contrassegna come di tendenza.
  4. LinkedIn invia notifiche sia a te che agli utenti interessati a questo hashtag.

Questo strumento funge da efficace mezzo di promozione gratuita per account privati e aziendali.

Dovresti usare hashtag su LinkedIn

Se vuoi che i tuoi contenuti LinkedIn siano più visibili e meglio individuabili, allora sì. Quando aggiungi argomenti con hashtag popolari, più persone troveranno i tuoi contenuti perché verranno visualizzati nei risultati di ricerca. Ma ci saranno centinaia di altri post sullo stesso argomento. Non vi è alcuna garanzia che i tuoi potenziali lettori preferiscano i tuoi contenuti a quelli di altri utenti LinkedIn.

Se usi l'hashtag della tua azienda o il tuo nome, sarà utile per il tuo marchio aziendale o personale. Ma se ad esempio il tuo cognome è Whitlock e ci aggiungi un cancelletto, difficilmente entrerà nell'elenco degli hashtag di LinkedIn più popolari. Quindi potrebbe essere ragionevole aggiungere un hashtag personalizzato al tuo post, e diversi altri hashtag popolari. 

Esplora hashtag di nicchia rilevanti per la tua attività. Come vedremo di seguito in questo articolo, oltre 68 milioni di utenti LinkedIn sono interessati a #india. Ma cosa fare se la tua attività non ha nulla in comune con questo paese? Dovresti fuorviare i tuoi lettori solo per attirare la loro attenzione? Sicuramente no. Prova a cercare argomenti relativi alla tua nicchia o alla tua azienda. Solo poche centinaia di persone potrebbero essere interessate, ma questi saranno esattamente il tuo pubblico di destinazione, i tuoi potenziali clienti, partner e terzisti.

Analizza i tuoi post di maggior successo del passato. Quali hashtag di LinkedIn hai usato per attirare l'attenzione delle persone su di loro? Forse puoi fare usarli di nuovo per promuovere altri tuoi post.

Come utilizzare gli hashtag su LinkedIn

Per cercare contenuti sugli argomenti che ti interessano, dovresti inserire gli hashtag di LinkedIn nella barra di ricerca. Il sistema ti mostrerà tutti gli articoli che sono stati contrassegnati come appartenenti a quell'argomento. Inoltre, LinkedIn ti offrirà suggerimenti su argomenti correlati. 

Nella pagina dell'hashtag ci sarà il pulsante Segui. Cliccalo se desideri tenere d'occhio tutti i contenuti contrassegnati come appartenenti a questo argomento.

Come creare un hashtag

Per creare un hashtag LinkedIn, procedi come segue: 

  1. Premi il pulsante per condividere un'idea, un articolo, un video o una foto. 
  2. Aggiungi il tuo contenuto.
  3. Aggiungi gli hashtag.

La procedura è davvero semplice. 

Come aggiungere hashtag ai tuoi articoli LinkedIn

Per aggiungere hashtag al tuo articolo LinkedIn, segui questi passaggi:

  1. Clicca sul pulsante Scrivi un articolo sulla tua home page. Si trova sotto il campo di aggiornamento dello stato.
  2. Non appena la bozza del testo è pronta, premi il pulsante Pubblica nell'angolo in alto a destra. Si aprirà una finestra pop up.
  3. Il sistema ti suggerirà di descrivere brevemente di cosa tratta il tuo articolo e di aggiungere hashtag.

Una volta che il tuo testo sarà pubblicato, gli hashtag appariranno come commenti sopra di esso. Dopo aver condiviso gli hashtag con il tuo pubblico di LinkedIn, non potrai eliminarli o modificarli.

Tuttavia, puoi modificare gli hashtag che aggiungi al titolo e al riepilogo del tuo profilo pubblico. Finora essi funzionano come parole chiave non taggate.

Per automatizzare la creazione dei tuoi contenuti LinkedIn, potresti voler utilizzare Posptoplan. Questo servizio ti consente di pianificare i tuoi post, di impostare l'ora in cui saranno pubblicati, di visualizzare in anteprima i post, di salvare gli hashtag, di aggiungere hashtag al testo del post e di utilizzare molte altre funzioni. Postoplan ti aiuterà ad espandere il tuo pubblico e a migliorare il tuo network di contatti con il minimo sforzo.

Come gestire gli hashtag che segui

Per gestire i tuoi hashtag LinkedIn, vai alla tua home page. Vicino all'angolo inferiore sinistro, troverai una sezione con gli hashtag che segui. Inoltre, ci sarà un pulsante Gruppi e una scheda che ti consente di tenere traccia delle tue attività e ricerche recenti. 

Per impostazione predefinita, LinkedIn visualizza fino a 3 risultati quando controlli gli hashtag nelle sezioni Seguiti o Gruppi, ma puoi optare per Mostra di più. Per ogni elemento vedrai il numero di follower. Da qui puoi procedere al contenuto contrassegnato con un determinato hashtag, oppure annullare l'iscrizione agli hashtag che non sti interessano più. 

Per esplorare altri hashtag di LinkedIn correlati ai tuoi interessi, fai clic sul link Scopri di più.

Tag LinkedIn popolari nel 2021

L'anno scorso, l'elenco degli hashtag di LinkedIn più utilizzati era questo:

1. #india
2. #innovation
3. #management
4. #humanresources
5. #digitalmarketing
6. #technology
7. #creativity
8. #future
9. #futurism
10. #entrepreneurship

Gli hashtag della sfera IT non sono riusciti a entrare nella top 10, ma ce ne sono molti nella top 30: #softwareengineering, #programming, #cloudcomputing, #artificialintelligence. 

Sorprendentemente, gli hashtag riguardanti il lavoro a distanza erano popolari solo nella "categoria Meno di 1 milione di follower": #workingathome, #freelance, #remotework. 

Un altro gruppo di hashtag frequenti era relativo alle prestazioni: #motivation, #productivity, #gettingthingsdone, #mindfulness. 

Hashtag di tendenza nel 2021

Ora, l'elenco dei primi 10 hashtag di LinkedIn sembra esattamente lo stesso di un anno fa. Ma se guardiamo l'elenco, noteremo alcuni cambiamenti. L'hashtag #markets, che lo scorso anno non era nemmeno tra i primi 30, è arrivato all'undicesima posizione. #startups, che prima occupava questa posizione, è sceso al 13° posto. #leanstartups, che non apparteneva alla categoria degli hashtag frequenti, è 17°.

Tra tutti gli hashtag "social", solo #socialenterpreneurship era popolare lo scorso anno. Ora anche #socialmedia e #socialentepreneurs occupano posizioni elevate nel rating. Gli utenti di LinkedIn mostrano più interesse per #venturecapital, #sustainability e #alternativeenergy. Anche #healthcare, #education, #branding e #advertisingandmarketing sono sotto i riflettori.

Suggerimenti per ottimizzare gli hashtag su LinkedIn

Di seguito troverai alcuni suggerimenti astuti riguardanti la funzionalità e i codici di comportamento impliciti della piattaforma:

  1. Per aumentare la visibilità del tuo post, dovresti aggiungerci 5 hashtag LinkedIn. Se ne aggiungi di meno, non sfrutterai al massimo le opportunità della piattaforma. Se ne aggiungi di più, il sistema potrebbe considerarlo spam.
  2. Per ottenere il massimo da questo strumento, devi assicurarti che i tuoi post siano pubblici e che chiunque possa vederli. Nelle impostazioni del tuo profilo, puoi configurare se desideri condividere i tuoi contenuti con chiunque, o soltanto con i tuoi conoscenti più stretti.
  3. I membri di LinkedIn usano raramente acronimi per gli hashtag. Invece di scrivere #ai, preferiscono #artificialintelligence. Sarebbe giusto ricorrere anche alle maiuscole. Attenzione: se scrivi #artificial #intelligence, questi saranno due argomenti separati. Su TikTok, ad esempio, usi l'acronimo #ICYMI, che sta per "In case you miss it", "se per caso te lo sei perso". Ma su LinkedIn le persone difficilmente capiranno cosa intendi.
  4. Se condividi contenuti grafici o multimediali, accompagnali con almeno una frase di testo. Le foto e i video senza testo sembrano un po' spam. Se scrivi anche solo una frase, gli altri utenti capiranno perché ritieni importante questo contenuto.
  5. LinkedIn consente la pubblicazione incrociata con Twitter. Puoi attivare questa opzione nelle impostazioni del tuo profilo. Dopodiché, i tuoi post verranno visualizzati su Twitter con tutti i loro hashtag.

Ulteriori suggerimenti per LinkedIn

Potrebbe essere interessante condividere altri tre suggerimenti astuti riguardo a LinkedIn. Esulano un po' dall'argomento di questo articolo, ma sono strettamente collegati ad esso.

Come aggiungere una promozione su LinkedIn

Dopo aver ottenuto una promozione, dovresti fare quanto segue su LinkedIn: 

  1. Premi l'icona Me nell'angolo in alto a destra.

    Come aggiungere una promozione su LinkedIn - immagine 1

  2. Seleziona l'opzione Visualizza profilo dal menu a discesa.

    Come aggiungere una promozione su LinkedIn - immagine 2

  3. Clicca sull'icona della matita vicino al nome del lavoro in cui sei stato promosso. Altrimenti, potresti premere l'icona + per aggiungere una nuova posizione.

    Come aggiungere una promozione su LinkedIn - immagine 3

  4. Modifica le tue informazioni nella finestra pop-up.

    Come aggiungere una promozione su LinkedIn - immagine 4
  5. Premi il pulsante Salva.

Queste erano le istruzioni per la versione desktop di LinkedIn. Nell'app mobile di LinkedIn, non è presente il pulsante Me, quindi premi il pulsante Visualizza Profilo a destra. A questo punto, segui le stesse istruzioni. 

Come modificare gli interessi su LinkedIn

Vai alla sezione Interessi del tuo profilo LinkedIn personale. Per eliminare un interesse, smetti di seguire il suo gruppo o la sua pagina. Per aggiungere un interesse, trovalo nella casella di ricerca, vai alla pagina e premi il pulsante Segui. Dopodiché, l'interesse sarà aggiunto all'elenco nel tuo profilo.

Come taggare qualcuno su LinkedIn

Taggare le persone su LinkedIn è molto simile a farlo su Twitter, Facebook, Instagram e altri social media. Nel tuo post o commento, inserisci il simbolo @ e inizia a digitare il nome della persona che vuoi taggare. Non dovrebbero esserci spazi tra la @ e la prima lettera del nome della persona. LinkedIn ti proporrà un elenco di persone i cui nomi iniziano con le lettere che digiti. Puoi taggare non solo gli utenti con cui hai stabilito connessioni, ma anche chiunque altro. In un secondo momento, sarai in grado di eliminare o modificare i tuoi tag.

FAQ

Di seguito, puoi trovare le 5 domande più frequenti che le persone fanno riguardo agli hashtag di LinkedIn, e le relative risposte.

LinkedIn utilizza hashtag

Sì. LinkedIn ha testato gli hashtag nel formato mobile nel 2016 e li ha introdotti sul desktop nel 2018. Da allora, gli utenti di questa piattaforma professionale utilizzano gli hashtag per classificare i propri contenuti e cercare i post a cui sono interessati.

Come utilizzare gli hashtag su LinkedIn

Puoi aggiungere hashtag al tuo profilo, agli articoli e agli aggiornamenti di stato. Una volta pubblicati, non potrai modificarli o eliminarli. L'unica eccezione sono gli hashtag sul titolo del tuo profilo: puoi modificarli in qualsiasi momento.

Gli hashtag funzionano su LinkedIn

Sì, sono indispensabili per categorizzare il contenuto e far risaltare i tuoi post dagli altri. Puoi usarli sia su desktop che sui dispositivi mobili. Hootsuite, Digitalmarketer e altri esperti concordano sul fatto che gli hashtag sono utili ed efficaci.

Come trovare hashtag popolari su LinkedIn

Digita l'hashtag che ti interessa nella barra di ricerca di LinkedIn. Il sistema mostrerà gli hashtag più frequenti e il numero dei loro follower. In alternativa, puoi fare lo stesso nel tuo profilo con l'elenco degli hashtag che segui.

Gli hashtag fanno distinzione tra maiuscole e minuscole

Gli hashtag di LinkedIn sono scritti in lettere minuscole e senza segni di punteggiatura. Ma se i tuoi hashtag sono composti da più parole che in genere non sono collegate, sentiti libero di usare lettere maiuscole. Ad esempio, sarebbe più facile decifrare #DiakanastasisEspirianSantacroce, che è una combinazione di tre nomi propri, se li metti in maiuscolo.

Come utilizzare gli hashtag per i social network nel 2021

In questo articolo ti diremo cos'è un hashtag, come scriverlo e come trovarlo correttamente. Imparerai come utilizzare gli hashtag su diversi social network per sviluppare la popolarità dei post.

Il momento migliore per pubblicare su LinkedIn nel 2021

Sapere il momento migliore per pubblicare su LinkedIn può aiutarti ad aumentare l'efficacia del tuo account. Ti mostreremo come determinare il giusto intervallo di tempo per i tuoi post e come pianificare la pubblicazione.

Le migliori idee di contenuti sui social media per il 2021

La pubblicazione intelligente sui social media può promuovere il tuo account, rendendo popolari la tua attività e i tuoi prodotti. Postoplan ti dirà di che tipo di contenuto si dovrebbe trattare, e come pubblicarlo correttamente.
I 25 migliori strumenti di gestione dei social media per le PMI [Elenco per il 2021]