Come promuovere il tuo canale YouTube nel 2021

Come promuovere il tuo canale YouTube nel 2021

Per far crescere la popolarità del tuo canale YouTube e iniziare a trarne profitto, devi promuoverlo. I neofiti spesso pensano che una promozione del genere richieda notevoli investimenti finanziari. Ma in realtà, puoi utilizzare diversi strumenti gratuiti per far risaltare i tuoi contenuti dalla massa. I lettori di questo articolo impareranno a promuovere i video di YouTube con una spesa minima.

Sommario:

Algoritmo di YouTube

Quando inizi a promuovere un video YouTube, il tuo obiettivo è dargli una spinta iniziale. Non appena gli algoritmi della piattaforma rilevano che i tuoi contenuti stanno diventando popolari, gli daranno la priorità. Ecco le metriche a cui gli algoritmi prestano attenzione quando scelgono quali contenuti video promuovere.

  • Con quale frequenza carichi nuovi video?
  • Con che frequenza le persone riproducono i tuoi video?
  • Quanto attivamente interagisce il pubblico con i tuoi contenuti? (Quanto attivamente mettono un Like, lo condividono o commentano?)
  • Qual è il tempo di visualizzazione del tuo video? (Per quanto tempo li guardano le persone?)
  • Qual è il tempo medio di una sessione? (Per quanto tempo le persone rimangono su YouTube dopo aver guardato i tuoi contenuti?)
  • Quanto velocemente cresce la popolarità dei tuoi contenuti?
  • Quanto è nuovo il video?

Gli algoritmi potrebbero essere più propensi a promuovere nuovi video per dare loro la possibilità di crescere.

Promozione su YouTube TV

Quando le persone guardano i video, tendono a saltare gli annunci. Ma non possono farlo quando un vlogger trasmette in diretta. L'approccio più efficiente in termini di costi sarebbe inserire la pubblicità del tuo canale in un video dal vivo di un influencer di YouTube. Il pubblico non avrà altra scelta che prestare attenzione!

Servizi promozionali per YouTube

Su Internet esistono dozzine di servizi in cui i professionisti possono aiutarti con le promozioni su YouTube. Possono recensire il tuo canale nel loro blog, ottimizzare i tuoi metadati o rendere virali i tuoi video sui social network. Quando scegli un professionista, valuta attentamente il loro portfolio e non esitare a fare domande. L'ideale sarebbe se un tuo amico o collega potesse consigliarti un professionista affidabile. Tuttavia, potresti provare a promuovere il tuo canale gratuitamente prima di chiedere aiuto a terzi.

Automazione della promozione

L'automazione offre i seguenti vantaggi: 

  • Ti fa risparmiare tempo
  • Aumenta le prestazioni
  • Elimina gli errori che accadono a causa del fattore umano

Tuttavia, la maggior parte dei servizi che consentono ai blogger di automatizzare le proprie promozioni su YouTube sono piuttosto costosi. Un modo per poter risparmiare sarebbe pagare per l'automazione di YouTube e utilizzare invece strumenti gratuiti per promuovere il tuo account su altri social media. 

Prendiamo Postoplan, ad esempio. Non è ancora compatibile con YouTube, ma ti sarà utile per Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram e altre piattaforme. La funzionalità di base di questo servizio è disponibile gratuitamente. Se necessario, puoi passare alla versione premium a un prezzo conveniente. Postoplan ti consente di pianificare i tuoi post in anticipo e di rispettare sempre il programma di pubblicazione. Puoi visualizzare in anteprima i tuoi post prima che vengano pubblicati e condividerli su più piattaforme di social media contemporaneamente.

Come promuovere i video YouTube senza pagare

  • Inventa un nome per il canale e titoli per i video che siano brevi e accattivanti. Se possibile, i nomi dovrebbero contenere meno di 60 caratteri, altrimenti potrebbero essere tagliati quando vengono visualizzati. Metti le parole chiave il più vicino possibile all'inizio del titolo. 
  • Crea descrizioni per i tuoi contenuti video. La lunghezza massima di ogni descrizione è di 5000 caratteri.
  • Evita il clickbait. Potrebbe funzionare lì per lì, ma a lungo andare minerà la tua reputazione.
  • Fai ricerche sulle parole chiave e includi hashtag pertinenti. Il modo più semplice per trovare hashtag popolari e appetibili per Google è utilizzare il completamento automatico di YouTube durante la ricerca di un certo argomento.

Promozione organica su YouTube

I nuovi YouTuber spesso dubitano che la promozione organica sia sufficiente a poter rendere il loro canale di successo. Bene, se puoi permetterti di spendere fondi per promozioni a pagamento, allora fantastico. Ma è piuttosto realistico riuscire a ottenere un grande seguito con una spesa minima. L'argomento del canale è un fattore cruciale. Se interessa al pubblico e sai come fornire nuove e preziose informazioni in merito, avrai alte probabilità di successo.

I migliori consigli per promuovere il tuo canale YouTube

  • Rispetta sempre le linee guida della community. Prima di lanciare il tuo canale, leggi attentamente i termini e le condizioni di YouTube.
  • Interagisci con il tuo pubblico. Rispondi ai loro commenti, anche se negativi. Metti un "cuore" ai migliori commenti. Pubblica video di risposta.
  • Crea playlist. Quando un video finisce, inizierà automaticamente lo streaming del successivo. Gli algoritmi di YouTube spesso consigliano ad altri utenti i video delle playlist.

Investici tempo

Il marketing del tuo canale ti darà i risultati desiderati solo se è sistematico. Pianifica i tuoi contenuti in anticipo e rispetta una cadenza regolare, ad esempio tre nuovi video a settimana. Il tuo pubblico dovrebbe sapere cosa aspettarsi da te.

Prima di realizzare un nuovo video, pensi al motivo per cui la community ne ha bisogno? Come può aiutare le persone a risolvere i loro problemi? Perché dovrebbero guardare il tuo video e non i contenuti dei tuoi concorrenti? Agire d'impulso difficilmente ti aiuterà a promuovere il tuo canale YouTube.

Collabora con altri canali

Non trattare altri canali YouTube della tua nicchia come rivali. Piuttosto, prova a stabilire delle partnership. Di tanto in tanto menzioneranno il tuo canale, e tu farai altrettanto. Aggiungerà autorità ai tuoi contenuti e contribuirà a spargere la voce al riguardo.

Quando cerchi potenziali partner, prendi in considerazione solo i canali con più o meno lo stesso numero di iscritti del tuo. Inoltre, i loro contenuti dovrebbero essere indirizzati a un pubblico simile. Per trovare dei canali interessanti per la promozione incrociata, utilizza il servizio Social Blade. 

Promuovi su altri canali social

Probabilmente, hai già un certo seguito su altre piattaforme di social media. In questo caso, dovresti linkare il tuo canale YouTube nella descrizione del tuo profilo e condividere i tuoi nuovi video su queste piattaforme. 

Chiedi ai tuoi amici e familiari di sostenerti. Non appena condividi nuovi contenuti su Facebook, Twitter o altrove, le persone che ti sono più vicine dovrebbero mettere un Like, condividerlo e commentarlo entro 24 ore. Renderà i tuoi post più visibili agli altri utenti.

Chiedi aiuto al tuo pubblico

Dì al tuo pubblico che sarai felice di leggere i loro messaggi privati. Specifica i canali di comunicazione che dovrebbero utilizzare: commenti ai tuoi video, email o quant'altro. I tuoi fan saranno felici di sapere che pensi a loro e apprezzi la loro opinione. 

I tuoi spettatori potrebbero suggerire nuovi temi e spunti per i tuoi video. Ti tornerà utile quando sarai a corto di idee (cosa che inevitabilmente presto o tardi accade a tutti i blogger prolifici). 

Sfrutta la scheda Community e le storie di YouTube

Questi strumenti potrebbero non essere disponibili per alcuni creatori di contenuti. Ma se puoi usarli, dovresti farlo.

La scheda Community ti consente di pubblicare domande al tuo pubblico e di promuovere i tuoi prossimi video. 

Le storie sono video di breve durata che restano disponibili solo per sette giorni. I tuoi iscritti sapranno che dovrebbero guardarli il prima possibile.

Ottieni traffico da Google

In una tipica SERP (pagina dei risultati dei motori di ricerca), i video di YouTube si collocano più in alto rispetto alla maggior parte dei blog o articoli di testo. "Come si fa a promuovere il proprio canale YouTube per comparire lì?" si domanderanno i principianti. Quando sceglie quali contenuti visualizzare nella SERP, Google fa affidamento sui seguenti parametri.

  • Titoli e descrizione. Dovrebbero contenere parole chiave, come spiegato sopra.
  • Parole chiave menzionate nel video.
  • Coinvolgimento (engagement). Più attivamente le persone reagiscono ai tuoi contenuti, meglio è.
  • Categorie. Quando carichi un nuovo video su YouTube, dovresti classificarlo in modo che il sistema sappia di cosa si tratta.
  • Tag. Grazie a loro, gli algoritmi capiranno meglio il contesto dei tuoi contenuti.

Secondo le statistiche, nel 70% dei primi 100 risultati di ricerca di Google compaiono video di YouTube. È la tua occasione perfetta per attirare l'attenzione della gente.

Interagisci con la community di YouTube

Alcuni proprietari di canali potrebbero non voler collaborare con te. Ma puoi comunque raggiungere i loro spettatori e attirare la loro attenzione sul tuo vlog.

  • Iscriviti ai canali che si rivolgono a un pubblico con caratteristiche simili al tuo
  • Guarda i loro video, commentali, metti dei Like e condividili
  • Menziona i loro contenuti nel tuo vlog

Dovrebbe aiutarti ad espandere il tuo seguito.

Personalizza le tue miniature

Quando apriamo una nuova pagina Internet, la prima cosa che vediamo non sono le scritte ma le immagini. È il modo in cui funziona il nostro cervello. YouTube crea automaticamente le miniature per tutti i video, ma a volte la loro qualità potrebbe non essere come vorresti. Potresti invece voler prendere in considerazione la possibilità di creare miniature personalizzate. Ecco alcuni consigli su come farlo. 

  • Seleziona un'immagine con un primo piano e ad alto contrasto
  • Convertila in uno di questi formati: .JPG, .GIF, .BMP oppure .PNG
  • Assicurati che non super il limite di 2MB
  • La risoluzione ottimale è 1280 x 720 px
  • Per incoraggiare i clic, aggiungi colori e testo

Se preferisci un'altra risoluzione, mantieni il rapporto 16:9. Se non hai a disposizione foto decenti, sentiti libero di usare quelle dei siti di stock. 

Google Ads

Puoi utilizzare Google Ads non solo per inserire annunci, ma anche per scegliere le parole chiave per i tuoi video YouTube. 

  1. Apri lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google Ads.
  2. Identifica le parole chiave adatte per i tuoi contenuti.
  3. Fai una ricerca su Google per ciascuna parola chiave.
  4. Analizza il primo risultato di ricerca per ogni parola chiave.
  5. Aggiusta le parole chiave per vedere in quale nicchia ti puoi inserire.

L'obiettivo è fare in modo che Google mostri i tuoi video sulla prima pagina quando qualcuno cerca determinate parole chiave popolari.

Organizza un concorso o metti in palio omaggio

È un approccio molto efficace per coinvolgere il tuo pubblico, ma solo se ti attieni ai seguenti principi: 

  1. Scrivi regole semplici e trasparenti per il tuo concorso o giveaway
  2. Offri al tuo pubblico un premio che apprezzeranno
  3. Rispetta le regole di YouTube per i concorsi e altre norme del caso
  4. Promuovi le tue attività su altre piattaforme social

Come conseguenza, il tuo seguito crescerà. Ci saranno più Like e commenti sotto i tuoi video. Inoltre, sarai in grado di raccogliere i dati dei visualizzatori per pianificare meglio le tue attività successive. 

Incorpora i tuoi video di YouTube

Dovresti monitorare le pubblicazioni che blogger e giornalisti fanno sull'argomento del tuo vlog. Puoi contattarli e chiedere se possono essere interessati a incorporare gratuitamente i tuoi video nei loro articoli. La maggior parte dei testi può solo beneficiare da contenuti multimediali — e tu otterrai una promozione efficace.

Incoraggia il tuo pubblico a seguire le tue serie

È normale chiedere al tuo pubblico di mettere Like, di seguire il tuo canale e di commentare i tuoi contenuti YouTube. Potresti chiedere ai tuoi spettatori di premere l'icona della campanella se vogliono ricevere notifiche sugli aggiornamenti del tuo canale. Gli utenti di questa piattaforma social sono abbastanza reattivi sotto questo aspetto.

Come vedi, una promozione efficace del tuo account YouTube non richiede necessariamente grandi investimenti. Richiede però molto tempo e impegno: ecco perché l'automazione è fondamentale. Inizia a utilizzare Postoplan per massimizzare la tua performance! Questo servizio moderno, poco costoso e versatile ti aiuterà a ottenere il massimo dalle tue promozioni su YouTube.

FAQ

Come faccio a promuovere il mio canale YouTube?

Puoi promuovere un canale YouTube organicamente o investendoci del denaro. Sarebbe sensato provare prima l'approccio gratuito.

Come posso promuovere il mio canale YouTube senza spendere?

Crea nomi accattivanti per il tuo canale e i tuoi video, utilizza parole chiave popolari e scrivi descrizioni accattivanti. Interagisci con il tuo pubblico, organizza sfide e concorsi a premio. Per risparmiare tempo e fatica, automatizza il maggior numero di processi possibile. 

Come si ottengono 1000 abbonati su YouTube velocemente?

Crea contenuti di qualità e caricali con cadenza regolare sul tuo canale. Segui le raccomandazioni di questo articolo e cerca di trarre il massimo da ogni consiglio.

Qual è la migliore strategia per la pubblicità mirata sui social media per il 2021

Utilizzare annunci mirati su Facebook e Instagram è un modo per rendere più popolare il tuo marchio. Ti diremo come lanciare una campagna pubblicitaria con un budget limitato.

I migliori strumenti di analisi e monitoraggio dei social media per le aziende

I migliori strumenti di analisi e monitoraggio dei social media per le aziende. Molte opzioni utili, tra cui Postoplan → La migliore piattaforma per l'analisi dei social!

Le migliori idee di contenuti sui social media per il 2021

La pubblicazione intelligente sui social media può promuovere il tuo account, rendendo popolari la tua attività e i tuoi prodotti. Postoplan ti dirà di che tipo di contenuto si dovrebbe trattare, e come pubblicarlo correttamente.
I 25 migliori strumenti di gestione dei social media per le PMI [Elenco per il 2021]